Costanza dipinge la stanza con gli occhi nel silenzio delle foglie autunnali; ha la testa su Giove e i ricordi di thè.

È una galassia orientale e un viaggio fatto a piedi, è un cinema all’aperto ma anche un muro un po’ crepato in mezzo alla città.

Ha la testa indaffarata come un’astronave e in mano tiene un biglietto per Lima che scade tra due ore. Se ne vuole andare…eppure vuole anche restare lì per  ascoltare un secondo il buio e i posti più profondi del mare.

Nel suo taccuino color pastello ha disegnato e colorato accuratamente il punto dove nasce ogni suo sogno ed in alto, sull’angolo destro della pagina, ha scritto: “Forse posso scontrarmi con la vita”.

Costanza (Costanza Motroni – Livorno – 20 Luglio 1998) inizia all’età di 14 anni ad amare e fare musica e da subito a mescolare le note con le parole, per raccontare i suoi sogni, le sue fantasie, le sue irrequietezze e le sue tentazioni. Oggi ventenne vuole incontrare chi sappia condividere con lei queste emozioni: un pubblico piccolo o grande che sia, al quale poter parlare di quello che risuona nella sua mente e nel suo cuore. Firma il suo primo contratto editoriale con una società particolare ed indipendente come Compagnia Nuove Indye.

Instagram Official

YouTube Official

Facebook Official