Mi compare THE BUBI in un selfie all’angolo di Kensington Road. 

Ha l’aria di chi è indaffarato, no forse di più, un pò agitato o meglio schizzato.

Poi di nuovo riappare è sta incollato sul muro bianco di una tonnara affacciata sul mare del Salento.

Lui è apolide. Potrebbe essere un ricco faccendiere truccato da povero  

o un anonimo povero nato per sbaglio su un volo Ryanair proveniente da Bangkok.

Non è vegano, non è animalista, non è ambientalista, non è certo un conformista.

Non va sopra, non va sotto, non va a desta, non va a sinistra. 

Non è un altruista ma sicuramente è un egoista.

Lui non è omologato è un romantico inguaribile individualista.